IL PREMIO

Quello che vogliamo è dare una risposta a una domanda fondamentale nel contesto artistico attuale: cosa significa oggi dipingere?

 

 

Alla base del nostro progetto, c’è l’inclusività e la costante ricerca e valorizzazione di artisti provienienti da diversi percorsi formativi e culturali. Prisma Art Prize è aperto a tutti, indipendentemente dall’età, dalla nazionalità e dal genere.

OPPORTUNITÀ

Ognuna delle quattro Call for Artists stagionali offre la chance di vincere un primo premio in denaro del valore di € 500, interviste con i magazine partner, e altri premi offerti dagli sponsor Viviva Colors e Biafarin. Ogni anno c’è la possibilità di essere selezionati per la mostra collettiva e a Roma e di essere pubblicati nel catalogo. Un artista under 35 avrà l’opportunità di esporre in un’esibizione presso la galleria partner.

Tutti i lavori selezionati per ciascuna delle Call rimarranno esposte nella nostra galleria online (il sito e i profili social), uno spazio che curiamo per i partecipanti e per il pubblico di appassionati.

SEDE ESPOSITIVA

L’ATELIER MONTEZ, una fabbrica dell’arte contemporanea nata nel 2012 dalla riqualificazione di un relitto urbano fra la Riserva Naturale dell’Aniene e la periferia storica di Roma, Pietralata, è la location scelta per la prima mostra collettiva di Prisma Art Prize. Realizzata su progetto dell’Artista Gio Montez, Giacomo Capogrossi e dell’architetto Francesco Perri, è un esempio di rigenerazione urbana fra i più innovativi di Roma.

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE